granaccia

IGP-IGT Colline del genovesato

Granaccia

Granaccia IGP-IGT Colline del Genovesato è un vino rosso di origine spagnola (Alicante), portato in Liguria nel XVIII secolo. Colore rosso rubino impenetrabile. Profumo fitto avvolgente continuo.

 

TIPO DI UVA

Grappolo lungo e compatto blu-nero

I nostri eventi

igp-IGT

Le more mature, i cespugli di mirto e le resine dei pini marittimi inondano il bicchiere. Sapore pieno, di grande carattere, con una nota finale piacevolmente amarognola.

ABBINAMENTI

Coniglio alla ligure 

Approfondimento DOP-IGP

CARATTERISTICHE

Granaccia – IGP-IGT Colline del genovesato

produzione

L’area geografica dove viene prodotto il vino IGP-IGT Colline del genovesato si estende su un territorio piuttosto vasto con vigneti localizzati principalmente nella bassa e media della collina genovese, dove persiste una buona ventilazione, luminosità, caratteristiche necessarie per la crescita delle vigne.

  • Colore: rosso rubino con riflessi violacei
  • Odore da giovane: vinoso, fruttato e fragrante 
  • Sapore: asciutto, pieno, sapido persistente, armonico, con un lieve retrogusto amarognolo.

AMPELOGRAFIA

Dà il meglio di se nel periodo che va dai 3 ai 5 anni, sebbene le grandi annate possono superare tale limite, migliorando le caratteristiche del vino.

Per la conservazione la temperatura necessaria è costante tra i 10 e i 14°C.

Curiosità E ABBINAMENTI

Si abbina con:

  • lasagne al forno al sugo di carne
  • “tomaxelle” o “tomaselle”
  • trippe accomodate
  • altri piatti di carne elaborati come il coniglio alla ligure

Servito ad una temperatura di circa 16- 18°C.

Vini IGP-IGT Colline del Genovesato

Abbinamenti Vini Colline del Genovesato