rosso

DOP-doc Golfo del Tigullio - Portofino

rosso

Il Rosso DOP-DOC Golfo Tigullio-Portofino utilizza come vitigni principali il Ciliegiolo e il Dolcetto. Alla vista si presenta di colore rosso rubino più o meno intenso, con lievi riflessi violacei. Può essere di tipologia: Frizzante e Novello.

TIPO DI UVA

Grappolo lungo e compatto con acini blu-neri

I nostri eventi

DOP-DOC

Al naso si avvertono profumi intensi e complessi, con sentori fruttati di marasca e mora matura. Al gusto è secco e morbido, esprime caratteristiche di medio corpo e di discreta tannicità ed è persistente e fine.

ABBINAMENTI

Involtini di carne alla genovese

Approfondimento DOP-IGP

CARATTERISTICHE

Rosso – DOP-DOC Golfo del Tigullio Portofino 

produzione

Il vitigno si estende in questi comuni della provincia di Genova: da Avegno fino a Sestri Levante. In quanto i vitigni dai quali attinge sono quelli del Ciliegiolo e del Dolcetto,  dalle loro uve rosse.

La conservazione ideale è in cantina dove le bottiglie di Rosso DOP-DOC Golfo Tigullio-Portofino andranno poste coricate, nei ripiani appositi utilizzati per la conservazione dei vini rossi.

Per la degustazione si consiglia entro 1 o 2 anni dalla vendemmia.

AMPELOGRAFIA

Foglia, grappolo, acino e buccia hanno le stesse caratteristiche del Ciliegiolo e del Dolcetto.

  • Colore: rosso rubino più o meno intenso
  • Odore: discretamente persistente con tenue vinosità
  • Sapore: asciutto, di medio corpo, con vena tannica
  • Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,5%
  • Acidità totale minima: 5 per mille
  • Estratto secco netto minimo: 21 per mille
Curiosità E ABBINAMENTI

 Si accompagna perfettamente con:

  • Ravioli di carne e verdura conditi con il tradizionale “tocco”, detto “tuccu”, alla genovese
  • Coniglio alla ligure
  • Tomaselle, dette “tomaxelle”, gli involtini di carne alla genovese 

Servito ad una tem- peratura di circa 14- 18°C.

Vini DOP-DOC Golfo del Tigullio-Portofino

Abbinamenti Vini Golfo del Tigullio-Portofino