basilico genovese

DOP emblema della tradizione ligure Approfondisci sul disciplinare

DOP - DENOMINAZIONE ORIGINE PROTETTA

La Camera di Commercio di Genova certifica il Basilico Genovese DOP dal 2006, in qualità di Organismo di controllo designato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.  Produttori e confezionatori devono rispettare i limiti produttivi delle superfici coltivate e le serre iscritte alla DOP.

coltivare e raccogliere

Raccolta manuale

Coltivato in serre (per il fresco) e all’aperto (industria)

I nostri eventi

BASILICO GENOVESE

Ogni mese i produttori e confezionatori di Basilico Genovese per la tracciabilità della filiera dichiarano alla Camera di Commercio quanti kg di basilico destinati alla trasformazione hanno prodotto, e quanti mazzetti hanno confezionato come DOP per ricevere attestazione di conformità mensile.

CONSORZIO

A cui aderiscono quasi tutti i produttori di Basilico genovese tutela il prodotto destinato al consumo fresco e alla trasformazione

Scopri il consorzio

CARATTERISTICHE

Basilico Genovese DOP

produzione

Il basilico, introdotto dai Romani, divenne coltura tradizionale a Genova a partire dal XIX secolo, con l’avvento delle serre.
Il basilico è una pianta aromatica ed è stato riscontrato scientificamente che l’essenza perde l’aroma al di fuori della Liguria. 

ETICHETTA
  • Prodotti-Genova-Gourmet-Genova-Gourmet-Camera-Commercio-Genova-Basilico genovese DOP-logo del consorzioNome: Basilico Genovese DOP
  • Simbolo: Denominazione Origine Protetta DOP
  • Logo: Consorzio di Tutela Basilico Genovese DOP
  • Informazione: dati azienda produttrice e luogo

COLTIVAZIONE
  • In serra: per il mercato del fresco il Basilico Genovese DOP viene coltivato in serra e raccolto a mano, con un lavoro certosino, una foglia alla volta. Infine è confezionato con le radici a formare i tipici “bouquet”
  • All’aperto: per la trasformazione industriale il Basilico Genovese DOP viene coltivato all’aperto, durante l’estate, è raccolto manualmente o con le macchine, che asportano solo la parte più tenera ossia quella in cima che risulta essere meno fibrosa e più profumata.
    Con entrambe le lavorazioni il basilico rimane di altissima qualità.
BENEFICI

Per i muscoli e le cellule:

  • Potassio
  • Calcio
  • Magnesio
  • Vitamine A e C 

 

Tutti i DOP-IGP

Ricette con DOP-IGP