coronata

dop-doc Val Polcevera

coronata

Il famoso bianco di Coronata DOP-DOC Val Polcevera, prodotto da uve raccolte in un’area ristretta del Comune di Genova, venne già apprezzato da Stendhal, che lo citò nel suo Viaggio in Italia. Giallo paglierino, con qualche riflesso verdolino.

 

TIPO DI UVA

Grappolo lungo e compatto con acini blu-neri

I nostri eventi

DOP-DOC

Le sensazioni olfattive appaiono intense e complesse e spaziano dalla frutta secca a quella candita e al miele. In bocca è piacevolmente dolce, caldo e morbido, ben mitigato dalla componente sapida, con un finale mandorlato e persistente.

ABBINAMENTI

CARATTERISTICHE

Coronata – DOP-DOC Val Polcevera 

produzione

Coronata DOP-DOC Val Polcevera viene prodotto nell’area geografica della Val Polcevera che si estende lungo tutto il bacino genovese del torrente Polcevera e dei suoi affluenti Sardorella, Secca, Riccò e Verde. Quest’area è ben ventilata, luminosa e favorevole e quindi si adatta per la prolificazione delle vigne.

 

  •  Aspetto: giallo paglierino
  • Odore: delicato, intenso e persistente
  •  Gusto: secco e sapido
  • Alcolicità: 10,5 – 11%
  • Acidità totale minima: 5,0 per mille.

AMPELOGRAFIA

Foglia, grappolo, acino e buccia hanno le stesse caratteristiche del Vermentino e della Bianchetta Genovese.

 Garantisce buoni risultati fino ai due anni.

Curiosità E ABBINAMENTI

I vigneti dove viene prodotto il Coronata sono quelli tipici a fascia affacciati sul Mar ligure. La nascita di questi vigneti ha rappresentato la rinascita enogastronimica della Valle che era votata esclusivamente alle attività industriali.

Si accompagna tipicamente con:

  • la tradizionale farinata genovese di ceci, dorata e fragrante
  • il polpettone di fagiolini
  • le verdure ripiene
  • gli sgombri 

Servito ad una temperatura di circa 10-12°C.

Vini DOP-DOC Val Polcevera

Abbinamenti Vini DOP-DOC Val Polcevera